Aumentare la dimensione dei file per l’upload in WordPress

L’aumento delle capacità in termini di MB per l’upload di file in WordPress è una di quelle operazioni che possono talvolta rendersi necessarie. Le dimensioni standard per il caricamento dei file tramite l’apposita finestra di WordPress si aggirano intorno ai 2 MB, ma il limite è di solito deciso dal proprio hosting provider.

Oggi vedremo come aumentare le dimensioni dei file per il caricamento in WordPress. Nota Bene: questo tutorial potrebbe essere incompatibile con alcuni hosting, quindi, in caso di problemi, consigliamo di contattare direttamente il proprio fornitore.

Ci sono 3 modi principali per porre in essere questa operazione, vediamoli insieme.

Modifica del file functions.php del Tema

Per incrementare le dimensioni dei file da caricare è possibile intervenire direttamente nel file functions.php presente all’interno della cartella  “Tema/Theme”, incollando queste poche righe di codice:

@ini_set( 'upload_max_size' , '64M' );
@ini_set( 'post_max_size', '64M');
@ini_set( 'max_execution_time', '300' );

La dimensione impostata è di 64 MB, utile per caricare i file più comuni, come video o elementi multimediali particolari. La modifica del file functions.php è la soluzione consigliata, anche per una questione di permessi ed accessi ai file del CMS.

Modifica o creazione del file PHP.ini

Php.ini è il principale file di configurazione e controllo dell’interprete PHP. La modifica non è sempre possibile a causa dei permessi di scrittura limitati in cui si incappa quando il proprio sito web è ospitato su un hosting condiviso.

In caso di hosting condiviso basterà creare un file php.ini “ad hoc” e metterlo nella root. Come si crea un file php.ini? Semplice, basta salvare (con il codice già scritto all’interno) un file di testo (TXT) con l’opzione “Salva come>tutti i file”, con il campo “Nome file” che dovrà contenere per intero la dicitura “php.ini”.

ecco il codice da implementare:

upload_max_filesize = 64M
post_max_size = 64M
max_execution_time = 300

Se l’opzione dei 64 MB non dovesse funzionare, si dovrà impostare un valore minore (10 MB ad esempio).

Modifica del file .htaccess

Il terzo, ed ultimo, metodo per modificare le dimensioni dei file caricabili è rappresentato dalla modifica del file .htaccess, accessibile direttamente dalla root del sito.

Il codice da implementare è il seguente:

php_value upload_max_filesize 64M
php_value post_max_size 64M
php_value max_execution_time 300
php_value max_input_time 300

Nota Bene: questa tecnica potrebbe non funzionare su hosting condiviso: in tal caso sarà necessario contattare direttamente il proprio fornitore.