Le novità di Joomla 2.5

Per questo mese è prevista l’uscita della nuova release di Joomla, la 2.5. Da oggi è disponibile sul sito ufficiale la release candidate (RC1).

Non fatevi ingannare, nonostante la differenza di numerazione Joomla 2.5 è un upgrade della versione 1.7. L’aggiornamento da quest’ultima alla nuova versione si potrà effettuare tramite un pacchetto da installare da “Gestione estensioni” e non comporterà grossi problemi di compatibilità di template ed estensioni personalizzate.

Di seguito vediamo quali novità e migliorie sono state apportate alla nuova release:

DATABASE

  • Supporto di altre basi di dati oltre a MySQL. Disponibili a breve i driver aggiornati per MS SQL, PostgreSQL, driver Oracle, SQLite e DOP.
  • Possibilità di verificare se le modifiche al DB effettuate durante gli aggiornamenti sono andate a buon fine (funzionalità dedicata soprattutto a chi dovrà aggiornare dalla versione 1.5). In caso di risposta negativa, se non si hanno le competenze per aggiornare manualmente il database, sarà possibile cliccare sul pulsante Fix per applicare i cambiamenti necessari.

NOTE

  • Miglioramento dell’applicazione delle note. Sarà possibile assegnare una nota, oltre che ai moduli, alle voci di menù, si potrà così identificarle e capirne l’uso immediatamente.
  • Possibilità di associare delle note (assegnate anche a categorie diverse) e una data di revisione (utilizzabile anche per altri scopi) ad un utente.

RICERCA

  • JXtender, un nuovo componente di ricerca interna basato su Finder, ma potenziato per ottenere maggiore velocità e versatilità. Le nuove funzionalità comprendono l’auto-completamento e la ricerca di risultati basati sulla “radice” di una parola.

NOTIFICHE

  • Disponibile un nuovo sistema di notifiche all’accesso nel pannello di controllo per aggiornamenti di versione ed estensioni.
  • Ricezione di una notifica via email al momento della registrazione di un nuovo utente.

EDITOR

  • Rivista e migliorata la pagina di edit delle voci di menu.
  • Nuova gestione di immagini e link negli articoli che permette di creare layout standard specificando un’immagine per l’introduzione, una per l’articolo in generale e tre collegamenti.

FILTRI

  • Possibilità di creare filtri per il testo globali (non solo per gli articoli) e blacklist personalizzate.
  • Facoltà di limitare la visualizzazione degli utenti online sul frontend.
  • Maggiore flessibilità per l’inserimento degli articoli nelle categorie.

GESTIONE LINGUE

  • Cambiamenti di etichette, messaggi e suggerimenti tramite modifiche ai file della lingua direttamente da backend.
  • Possibilità di avere lo stesso alias per le voci di menu in lingue diverse.

E MOLTO ALTRO ANCORA…

Maggiore sicurezza contro lo spam grazie all’integrazione della verifica nell’invio dei form con CAPTCHA, gestione dell’immagine di sito offline (che non sarà più necessariamente quella standard di Joomla), possibilità di non avere la pubblicazione automatica del sito appena dopo l’installazione, controllo automatico della presenza di Native ZIP Support attivato sul vostro host.

Inoltre sarà disponibile un plugin per la formattazione dei dati di debug di Joomla.

Ancora poche settimane e si avrò a disposizione questa nuova versione “a lungo temine”, che sarà supportata dal team di Joomla per un minimo di 18 mesi dal rilascio. Il supporto per la versione 1.7 terminerà a febbraio, quello per la 1.5 ad aprile.