Velocizzare un sito o un blog WordPress in 8 passi

Velocizzare un sito o un blog WordPress in 8 passi

Oggi vi illustrerò come velocizzare e ottimizzare WordPress in 8 passi. Ridurre i tempi di caricamento di un sito o di un blog WordPress è necessario sia per migliorare l’usabilità sia per accrescere in generale l’esperienza dell’utente.

Secondo alcuni studi, il caricamento delle pagine deve avvenire in 2 o 3 secondi al massimo, condizione che evita o dovrebbe evitare l’abbandono della piattaforma.

Ecco una checklist a cui prestare attenzione per migliorare il vostro progetto web.

1) Limitare i plugin

Usate solo i plugin strettamente necessari: troppi possono appesantire il caricamento delle pagine. Eliminate quelli non necessari o in disuso. Se possibile, usate il codice PHP aggiungere o modificare funzioni.

2) Cancellare le revisioni

Le revisioni sono le vecchie versioni di una pagina o di un post che WordPress immagazzina tramite database. Eliminatele, in quanto inutili per voi e per l’utenza.

3) Via lo spam

Bloccare i commenti spam su WordPress è fondamentale per evitare noie. Se non riuscite in alcun modo a prevenire questa piaga, ricordatevi di eliminare periodicamente i commenti ricevuti per alleggerire il database.

4) Usare un buon tema

Usate un tema snello e pulito, che rispetti gli ultimi standard di progettazione web.

5) Scegliere un hosting all’altezza

Scegli un hosting che possa supportare al meglio sia le risorse iniziali sia le risorse che hai intenzione di implementare in futuro. Usa un hosting ottimizzato per WordPress, un investimento iniziale che evita complicazioni future.

6) Usare la cache

Usare la cache permette di compiere alcune operazioni già compiute senza effettuare nuove chiamate al database. W3 Total Cache è un plugin gratuito che consente di gestire al meglio questa caratteristica.

7) Ottimizzare il database

Effettuate una manutenzione periodica del database MySQL di WordPress. Controllate l’integrità delle tabelle e assicuratevi che tutte le funzioni vengano svolte senza intoppi.

8) Fare attenzione al peso delle immagini

Le immagini sono una componente importante di ogni progetto web, ma devono essere ottimizzate per ridurre al massimo i tempi di caricamento. Usate le immagini JPEG a 24 bit, che offrono un buon compromesso qualità/peso.