WordPress 3.0 (al giorno 11/10/2010 alla versione 3.0.1), nome in codice Thelonious, è l’ultima ed acclamata versione del noto CMS per creare blog.

Le caratteristiche che il prodotto mette in mostra sono essenzialmente 3:

  • leggerezza e pulizia del codice
  • facile gestione
  • potenza della piattaforma

Questi elementi elevano WordPress 3.0 a  sistema principe per la creazione e la gestione di progetti editoriali complessi, costituiti da prodotti modulari che debbono interagire ed interfacciarsi globalmente nel Web.

Principali novità del prodotto

Nuovo template di base

WordPress 3.0 abbandona il template grafico storico e lancia il tema Twenty Ten, che prende il nome dall’anno di lancio. Il template Twenty Ten ha un’interfaccia grafica essenziale e pulita, studiata per garantire massima fruibilità nella navigazione del blog o blog network.

Revisione del codice

Il team di sviluppo guidato da Matt Mullenweg ha messo in atto una profonda revisione del codice del sistema, scovando e fissando 1.217 errori che gravavano sulla sicurezza e sulle prestazioni del sistema.

Fusione con WordPress MU

La fusione con WordPress MU è uno degli aspetti più interessanti del software: questo significa poter gestire ogni tipologia di progetto editoriale da un’unica postazione, senza dover installare 2 versioni diverse del prodotto.

Il posto di WordPress MU è stato preso dalla funzione si chiama Network, che però è “invisibile” durante l’installazione base: bisogna eseguire delle piccole operazioni di configurazione per renderla operativa.

Sfondo personalizzabile

Lo sfondo personalizzabile è una di quelle introduzioni che non cambiano di netto la natura di un software, ma che in certi casi possono risultare utili: pensate ad esempio allo sfondo personalizzabile in qualità di spazio pubblicitario supplementare ad alto impatto visivo.

Gestione Menu migliorata

La gestione facilitata del menu in WordPress è stata sempre un argomento molto a cuore non solo ai blogger, ma anche a designer, sviluppatori e publisher: l’introduzione della Custom Woo Navigation ha permesso di semplificare, e di molto, le operazioni di creazione e gestione del menu.  Tra le nuove funzioni inserite: la possibilità del drag and drop per organizzare al meglio aree e voci.

Tassonomie e post custom

Le tassonomie sono elementi utili alla classificazione ed alla gerarchia dei contenuti: per intenderci sono tutte quelle operazioni che permettono di organizzare meglio le informazioni come la creazione di categorie e la scelta dei tag. Organizzare correttamente i vostri contenuti vi permetterà di garantire un’user experience migliore ai vostri utenti.

Stesso discorso per i blog post e le pagine, ovvero i comuni articoli ed elementi testuali che popolano la piattaforma: se prima le informazioni potevano essere gestite solo attraverso questi 2 metodi, oggi la personalizzazione è completa e permette l’inserimento di tutte le informazioni utili a gestire al meglio la struttura editoriale.