L’importanza di scrivere contenuti efficaci

L’importanza di scrivere contenuti efficaci

Ed eccoci all’ultima delle mie parole chiave: efficacia. Essere efficaci nello scrivere i contenuti vuol dire, in altre parole, saper scrivere contenuti interessanti per il pubblico. Facile, vero? Sto scherzando, so benissimo che è più facile dirsi che a farsi, per cui ecco qui alcuni consigli per capire come si scrive un contenuto efficace.

Innanzitutto dovete capire bene chi è il vostro pubblico, il vostro target. Se non sapete chi vi legge, non sapete nemmeno cosa possano reputare interessante, quindi iniziate con una bella analisi dei vostri lettori.

Una volta realizzata questa analisi preliminare, potete passare alla creazione di contenuti efficaci. Cercate tutte le notizie più interessanti sull’argomento del quale volete scrivere e, mi raccomando, controllate sempre che siano vere: si sa che il web è pieno di bufale e commettere l’errore di condividerne una con il vostro pubblico può causarvi danni non indifferenti. Riportate le notizie con un vostro commento personale che aggiunga valore e che faccia aumentare la stima di chi vi legge.

Stima? Sì, la reputazione sul web è importantissima e, come quella della vita all’infuori dello schermo, ci vuole molto tempo a crearla e pochissimo a distruggerla.

Dopo aver fatto la ricerca del materiale e selezionato accuratamente ciò che può maggiormente essere utile e interessante, dovete ascoltare le conversazioni dei vostri lettori. Sì esatto dovete spiare il vostro pubblico facendo una ricerca per parola chiave sui vari social per scoprire di cosa parlano, cosa gli sta più a cuore, cosa vogliono sapere. Dite che è un atteggiamento poco carino? Non fatevi questi scrupoli, ricordatevi che i vostri competitor non se li fanno.

Esempio pratico

Avete un blog di moda (che negli ultimi tempi, si sa, vanno tantissimo) e volete scrivere dei contenuti efficaci che sappiano attirare l’attenzione di più lettori e anche, perché no, aumentare la vostra credibilità come autori. Avete analizzato il vostro pubblico e avete scoperto che si tratta di donne tra i 25 e i 45 anni; avete fatto una ricerca per parole chiave e avete scoperto che queste donne parlando di alta moda, abiti da red carpet e non si perdono una sfilata. Che contenuti potete creare con queste conoscenze? Sicuramente non potete parlare di brand low cost, quindi condividete notizie dai portali più importanti, solidi e riconosciuti del mondo della moda, condividete i video delle sfilate e scrivete un vostro personale giudizio. Attenzione, non scrivete solo “Che bello” o “Mi piace tutto”, chi vi segue vuole leggere la vostra critica sull’argomento, vuole sapere il perché del vostro giudizio. Se non lo fate il vostro contenuto non è efficace e i vostri lettori andranno da un’altra parte a cercare quello che gli interessa.

Vi saluto e vi do appuntamento a settimana prossima!