Aggiornamento manuale per dispositivi Kindle

Aggiornamento manuale per dispositivi Kindle

Se possedete un Kindle ebook reader messo in commercio tra il 2007 ed il 2012 e non l’avete connesso ad una rete senza fili nelle ultime settimane allora potreste trovarlo inutilizzabile o quasi.

Questo perché Amazon sta obbligando tutti gli utenti che possiedono questi particolari ereader ad effettuare un aggiornamento software identificato solamente come una “patch urgente” senza dare ulteriori spiegazioni.

I dispositivi coinvolti in questo update sono i seguenti:

Dispositivi su cui effettuare l'aggiornamento Kindle

L’aggiornamento era tuttavia da concludere entro il 22 marzo! Passata questa data senza portare a termine l’update il dispositivo visualizza il seguente messaggio: “Il tuo Kindle al momento non può connettersi. Assicurati che il tuo dispositivo sia connesso a una rete wireless e prova nuovamente. Se il problema persiste, riavvia Kindle dal menu Impostazioni e riprova.”

Fino al 22 marzo i primi due dispositivi dell’elenco (Kindle e Kindle DX 2^ gen.) venivano aggiornati solamente con connessione 3G attiva mentre gli altri necessitavano di collegamento Wi-Fi. Attualmente tuttavia l’aggiornamento può essere concluso solamente con procedura manuale connettendo via USB l’ereader al proprio PC (per tutte le tipologie di dispositivo coinvolte).

Senza update ci sono importanti limitazioni alle funzionalità del dispositivo ovvero l’impossibilità di accedere alla rete e l’impossibilità di accedere ai servizi Amazon.

In generale le procedure di aggiornamento degli ereader Amazon sono automatiche per quei dispositivi che hanno una connessione attiva. Spesso tuttavia i lettori disattivano le connessioni per avere maggiore autonomia. Per questo motivo l’azienda di Seattle ha messo a disposizione la procedura di update manuale.

Chiunque non abbia fatto in tempo ad eseguire l’aggiornamento automatico entro il 22 marzo può procedere all’aggiornamento manuale del Kindle, descritto tramite istruzioni passo-passo anche in formato video sulla pagina dedicata di Amazon e riportare il proprio ereader alla piena funzionalità.