Internet 100 volte più veloce attraverso la luce

Internet 100 volte più veloce attraverso la luce

Si chiama Li-Fi l’ultima novità in fatto di tecnologia wireless e permette di trasmettere dati attraverso la luce ad una velocità 100 volte superiore a quella a cui oggi siamo abituati. È da qualche anno che se ne parla ma ora sembra più reale che mai.

L’idea è quella di utilizzare la luce visibile compresa tra i 400 e gli 800 teraherz per trasmettere messaggi in codice binario, come fosse un codice morse incredibilmente avanzato. Se ciò non fosse sufficiente a stupirci potremmo pensare che attraverso questo modo di trasmissione potremmo raggiungere velocità impensate con il Wi-Fi e superiori a quelle di un ripetitore per cellulari. La massima velocità raggiunta ad oggi, per intenderci, è di 224 GB/s, che permetterebbe di scaricare 18 film di 1,5 GB in un solo secondo.

3G, Wi-Fi e Li-Fi

L’innovativa scoperta di Harald Haas, dell’Università di Edimburgo, risale ormai al 2011. Nello stesso anno, in una provocatoria lezione a TEDGlobal, Hass aveva chiesto di riflettere su un possibile scenario futuro in cui ogni lampadina del mondo, oltre ad emettere luce, trasmettesse anche dati e aveva presentato uno strumento capace di trasformare ogni lampadina in una potenziale antenna.

Ora, dopo anni di test e sviluppo, questa tecnologia avveniristica è uscita dai laboratori per essere sottoposto ad una prima sperimentazione. Come ha affermato Haas in un’intervista a Science Alert, sono recentemente partiti alcuni progetti pilota che hanno l’obiettivo di testare la tecnologia Li-Fi in alcune aziende, creando apposite soluzioni di illuminazione/trasmissione.