il Web che ti raccontano

Il web che ti raccontanoOgni giorno abbiamo a che fare con notizie pubblicate dai media che hanno Internet come oggetto. Per vere o false, pertinenti oppure inopportune che siano, queste informazioni meritano in ogni caso una riflessione.
  • Internet, tutto esaurito. Nell’estate 2011 non ci sarà più posto. Il paragone fra domini e numeri di telefono è efficace… Fare del terrore puntando sul senso di urgenza  è semplicemente montare la notizia.
  • Facebook compra una parola: “Face” sarà marchio registrato. In fatto di marchi registrati, Apple deposita e fa causa a grandi e piccini ogni settimana. Ma evidentemente c’è un nuovo impero del male alle porte. Vi ricordate quando Microsoft era il demonio? Quanto tempo…
  • A Natale The Daily il quotidiano fatto apposta per iPad. Nuovo device, vecchio formato. Il “quotidiano”. La buona notizia almeno questa volta è che si tratterà di un prodotto ad hoc e non di un PDF ridimensionato.
  • A scuola di Internet con Google. Per ripassare.
  • Rapporto tra blog e informazione online. Una ricerca di Human Highway in collaborazione con Liquida sulla nuova dieta dell’informazione degli italiani. L’online conta. L’online è degno di fiducia. Ma “buca” abbastanza? Mi sa di no. Andatelo a chiedere a Paola Caruso…