Codice fiscale e partita iva in campi separati in Magento 1.7

La versione 1.7 di Magento è stata ampiamente pubblicizzata per le novità introdotte per migliorare la sua “compatibilità” con le esigenze del mercato europeo. Mi riferisco in particolare all’introduzione della validazione della partita IVA e di tutte le funzionalità legate a tale processo, quali l’assegnazione a gruppi d’utenza differenti a seconda del risultato di tale validazione. Oltre ad apprezzare l’introduzione della validazione, trovo sicuramente migliorativo, il fatto che il campo partita IVA sia diventato un attributo dell’indirizzo (sia di fatturazione che di spedizione) del cliente: in precedenza il campo era invece attributo dell’anagrafica del cliente, per intenderci si trovava allo stesso livello dell’indirizzo email e della password, di conseguenza non personalizzabile per ciascun indirizzo.
Nella schermata seguente, vediamo la posizione del “vecchio” attributo (sezione “Informazioni account”):

In quest’altra schermata vediamo invece come l’attributo è stato spostato nella sezione “Indirizzo cliente”:

Tutte queste innovazioni non rispondono però completamente alle esigenze di quei venditori che, trovandosi a vendere anche a clienti privati, hanno la necessità di richiedere, tra i dati di fatturazione, anche il codice fiscale. È per questo che il nostro team di sviluppo ha deciso di sopperire a questa mancanza e aggiungere, nella nostra versione di Magento ottimizzata per il mercato italiano inclusa con l’acquisto di un pacchetto di Hosting Magento, un attributo dedicato all’inserimento del codice fiscale.
Ecco come appare il form per la richiesta dei dati di fatturazione:

Tutti i dati raccolti in questo form verranno mostrati nell’email e nei documenti PDF prodotti dal back-office (fatture, documenti di spedizione, note di credito), sopperendo così a un’altra mancanza delle precedenti versioni, dove per visualizzare la partita IVA nei documenti PDF bisognava intervenire a livello di codice.
Ecco come appare l’email inviata al cliente a conclusione dell’ordine, dove tra le informazioni di fatturazione/spedizione sono ben visibili i nuovi campi partita IVA e codice fiscale.

Ecco come invece appare la fattura:

Compatibilità con le vecchie versioni di Magento

Tutte queste personalizzazioni sono state realizzate ad hoc per la nuova versione 1.7 di Magento. Per chi fosse interessato a replicarle sulle versioni precedenti deve ovviamente considerare il fatto che questo comporterà, oltre alla creazione del nuovo attributo codice fiscale, anche la creazione della partita IVA come attributo dell’indirizzo del cliente, in modo da replicare quello che è stato fatto dal team di Magento in quest’ultima versione. Ovviamente l’esecuzione di queste modifiche su un e-commerce già avviato richiederà delle valutazioni per quanto riguarda la compatibilità con i dati già inseriti (es. se si impone l’obbligatorietà sui campi partita iva e codice fiscale, tutti gli indirizzi dei clienti già inseriti risulteranno non validi e al primo acquisto verrà loro richiesto un aggiornamento.) e uno studio di quali interventi saranno necessari in un eventuale futuro aggiornamento alla versione 1.7.