L’importanza di contenuti di qualità per un ecommerce

L’importanza di contenuti di qualità per un ecommerce

Una delle affermazioni più importanti per chi si occupa di contenuti online è stata pronunciata da Bill Gates nel lontano 1996: “Content is the King”. Oggi, a distanza di quasi 20 anni, ci si rende conto di quanto il fondatore di Microsoft avesse visto lontano relativamente al futuro della rete.

La creazione di contenuti di qualità, che siano in particolar modo unici ed originali, è una caratteristica fondamentale che determina il successo o meno di un sito web e/o di un portale ecommerce.

Il content marketing è una strategia il cui obiettivo è quello di attrarre utenti, coinvolgerli e trasformarli in clienti facendo leva proprio sulla realizzazione e la condivisione di contenuti che non devono essere obbligatoriamente testuali ma che possono essere audio/video, infografiche, ebook e molto altro ancora.

Il content marketing è tuttavia un’attività che porta risultati solamente se i contenuti prodotti sono ad alto valore aggiunto ovvero se le risorse risultano essere utili per gli utenti. Grazie a contenuti di qualità un sito, in particolare un ecommerce, può migliorare la propria reputazione online, aumentare la propria visibilità in rete, fidelizzare i clienti, migliorare il proprio posizionamento nei motori di ricerca e, di conseguenza, aumentare le vendite ed il fatturato.

Il primo obiettivo di chi si occupa di content marketing deve essere la creazione di un rapporto con l’utente e questo può essere raggiunto grazie alla realizzazione di contenuti utili per chi legge e soprattutto coinvolgenti. Per riuscire in questo è indispensabile capire di cosa ha bisogno l’utente a cui ci si sta rivolgendo, quali sono le informazioni più utili per lui/lei, quali sono i dettagli che è possibile offrirgli in più rispetto a ciò che è già possibile trovare in rete.

Per trasformare dei semplici utenti in clienti è fondamentale mostrare loro, in modo creativo e nuovo, cosa ha il brand di cui si stanno interessando in più in confronto rispetto alla concorrenza. In particolare i contenuti realizzati devono essere in grado di coinvolgere ed incuriosire gli utenti.

Un altro punto importante è l’annullamento delle distanze tra chi comunica e chi riceve. Gli utenti devono sentirsi “al sicuro” su un portale ecommerce e devono riuscire a comprendere in maniera diretta ed immediata ciò che si vuole trasmettere loro. Da un certo punto di vista deve crearsi una sorta di empatia con gli utenti. Il primo passo per creare questo legame con gli utenti/clienti è certamente utilizzare un gergo il più comprensibile possibile. Non serve perdersi in tecnicismi che solamente in pochi potebbero apprezzare.

Per attrarre i clienti è poi importante saper parlare in modo funzionale della propria azienda e dei prodotti/servizi proposti. Il messaggio che deve essere trasmesso ad un utente è: “in cosa è unica l’azienda?”

A livello prettamente tecnico, i contenuti possono essere di svariate tipologie: i testi sono spesso adottati ma anche immagini e video riescono a comunicare in maniera molto rapida e, spesso, più comprensibile. Un’ottima idea è quella di aggiungere delle guide che spieghino nel dettaglio le caratteristiche di un particolare prodotto/servizio.

Tutti questi strumenti devono essere utilizzati con l’obiettivo di fidelizzare il cliente. È solo grazie all’interazione con gli utenti che questi si trasformeranno prima in clienti e successivamente in clienti abituali. Per questo è importante creare un dialogo, dare libero sfogo alla creatività e servirsi di tutti gli strumenti che ogni giorno l’innovazione tecnologica ci mette a disposizione.

Scrivere contenuti di qualità per ecommerce non sempre è facile e intuitivo, a volte è necessario rivolgersi a dei professionisti del settore.