Come promesso eccomi di nuovo qui a parlarvi del Netcomm eCommerce Award. Abbiamo già visto insieme cos’è e come partecipare, e vi ho fatto un piccolo resoconto di come sono andate le premiazioni. Oggi vi voglio parlare di ilmercatodellaffare.com, il portale che abbiamo candidato nella categoria “Elettronica di consumo”.

Il Mercato dell’Affare

L’idea creativa dietro a “Il Mercato dell’Affare” vuole sottolineare in maniera marcata il valore aggiunto del suo modello di business: prodotti refurbished (prodotti di esposizione riconfezionati) che vengono rivenduti anche se usati. Questo permette di uscire dall’ottica consumistica salvaguardando l’ambiente con il riutilizzo e di offrire scontistiche elevate ad utenti che, in tempo di crisi, volevano risparmiare senza rinunciare al prodotto.

Grande spazio è stato dato soprattutto al supporto verso il cliente, per cui sono state pensate diverse soluzioni di assistenza e servizi aggiuntivi quali: l’assistenza telefonica, via email e via chat sempre puntuale ed esaustiva, le 50 FAQ, la guida alle diverse tipologie di garanzia ed assistenza e il blog, con le ultime news di settore, le recensioni dei prodotti e articoli informativi sul mondo refurbished.

Intervista a Riccardo Kuzniarz

Approfittando dell’incontro alla premiazione dell’eCommerce Award abbiamo fatto qualche semplice domanda a Riccardo Kuzniarz, fondatore di ilmercatodellaffare.com.

Ciao Riccardo, innanzitutto grazie per essere venuto qui oggi. Vorremmo approfittare di 5 minuti del tuo tempo per farti 2 domande veloci sul mondo dell’ecommerce. Partiamo subito con la prima: secondo te quali sono le caratteristiche più importanti che deve avere un ecommerce?

Un ecommerce innanzitutto deve essere semplice ed intuitivo per l’utente finale. L’utente non deve perdersi in mille oggetti e deve essere veicolato e guidato in maniera chiara. Inoltre è essenziale offrire al cliente pagamenti sicuri e tracciabili, un’assistenza telefonica e telematica immediata, condizioni contrattuali chiarissime e rendere partecipe il cliente in maniera semplice e trasparente. Avere un area assistenza sempre pronta a rispondere a qualsiasi problema, dubbio e domanda.

Per la tua esperienza con ilmercatodellaffare.com quali sono stati i passi più importanti e quali attività non rifaresti più tornando indietro?

I passi più importanti sono stati cercare di rendere l’ecommerce semplice e intuitivo per i clienti, offrire pagamenti rateali e sicuri e investire in campagne marketing mirate e targettizzate verso una clientela specifica utilizzando i servizi Google AdWords e AdWords Display per il remarketing, i comparatori prezzo, ecc. Quello che non rifarei più? Non investirei nella pubblicità DEM: tempo e soldi sprecati.

Quale sarà secondo te il futuro dell’ecommerce?

Difficile dirlo… Secondo me l’ecommerce ha grandi potenzialità di crescita, ma devono esserci delle regole a riguardo: regolamentazioni specifiche che tutelano il cliente e venditore. I governi di alcune nazioni come l’Italia dovrebbero investire di più per spingere ed educare il pubblico verso l’uso del pc e dell’ecommerce. Purtroppo in Italia tuttora esiste una piccolissima fetta di utenti che usano il PC e che comprano online: basti pensare ancora alle reti ADSL che non coprono il territorio e alla paura di rimanere fregati, proprio perché manca una cultura ed educazione vera e propria verso l’utente finale. Concludo quindi dicendo che se si investe in educazione e formazione, rendendo lo strumento Internet più accessibile, l’ecommerce sarà il futuro.

Passiamo ad una domanda che ci interessa in prima persona: perché hai scelto Artera per l’hosting, lo sviluppo e il marketing del tuo ecommerce?

Innanzitutto per la professionalità dei ragazzi che ci lavorano. Dal primo appuntamento mi hanno fatto un ottima impressione. Essere compresi nel mondo Internet è un impresa ardua. Loro hanno la capacità di essere li prima di te e questo mi piace molto. Un’ultima cosa a favore di Magento: abbiamo sempre lavorato su questa piattaforma e i ragazzi di Artera sanno il fatto loro.

Ringraziamo Riccardo per il suo tempo e per le sue parole di lode per Artera, siamo davvero orgogliosi di come si è sviluppato e di come continua ad evolversi ilmercatodellaffare.com. Speriamo di lavorare insieme ancora per molto tempo e auguri anche per il nuovo progetto mypersonaltelevision.it.