Google analytics

Quando si gestisce un sito web, una delle principali cose da seguire è l’andamento sui motori di ricerca. La posizione di un sito web è fondamentale per rendere un sito famoso o praticamente invisibile, per ottenere ottimi risultati bisogna lavorare sodo in termini SEO e utilizzare strumenti che permettano di vedere chi visita il sito e da dove “arriva”.

Uno dei servizi più utilizzati da webmaster e gestori di siti è Google Analytics, uno strumento che permette di visualizzare in che modo i visitatori raggiungono il sito. Potrete vedere quali pagine visitano di più e con gli strumenti messi a disposizione potete capire come migliorare il servizio offerto ai vostri visitatori. Gestendo con professionalità le informazioni, potrete migliorare il ritorno di guadagni con le pubblicità, quindi non sottovalutate questo strumento.

Oggi vogliamo spiegarvi come visualizzare il vero ranking del vostro sito. Recentemente Google ha introdotto una ricerca personalizzata per ogni pagina web, questo per combattere la rivalità di altri servizi online. Questa ricerca personalizzata però, rendere duro il lavoro SEO per capire l’andamento quindi come fare?

Semplice, bisogna utilizzare i filtri per avere a disposizione un report corretto dei dati. Quindi per prima cosa create un nuovo account che dovrà tenere sotto controllo i dati filtrati, dopo la creazione andate sulle impostazioni e cliccate su Filtri applicati e “aggiungi filtro”. Ora dovrete creare un filtro personalizzato, selezionando la voce “mezzo della campagna”.

Il secondo filtro invece, avrà la funzione di estrarre il vero ranking. Selezionate la voce “aggiungi filtro”, anche in questo caso si tratta di un filtro personalizzato. Ora clic su “avanzato”, campo a scrivete “referral” e nel campo vuoto “ \bq=([^&]*) ”.

Nel campo b, selezionate sempre referral e a lato questo codice: “ $A1 (Rank: $B1) ”. in questo modo saprete qual è il vero ranking del vostro sito.