Link Building ai giorni nostri: cos’è e come utilizzarla?

Link Building ai giorni nostri: cos’è e come utilizzarla?

La link building è una tecnica che ci permette di far conoscere il nostro sito a più utenti possibili grazie all’inserimento di link in portali esterni alla nostra rete e al conseguente miglioramento del ranking sui motori di ricerca. Per descriverla, possiamo dire che è simile ad una semina. Pensate infatti a quando si rilasciano dei semi per far crescere gli alberi: è necessario lanciarne molti, ma bisogna anche individuare il terreno in cui gli alberi cresceranno nel miglior modo.

Se un tempo uno dei migliori modi per attirare nuovi utenti nel nostro sito o blog, poteva essere quello di utilizzare i guest post, ora sembra che questa tecnica sia certamente ancora utile, ma non risulti più la più efficace. Per non parlare delle directory, penalizzate fortemente dai motori di ricerca, primo fra tutti proprio Google!

Metodi attuali per fare link building

In questo momento sembra invece che la produzione di contenuti e la relativa attività di outreach, sia il metodo migliore per “seminare” in modo utile i nostri link. Scrivere contenuti di qualità, che possano essere davvero utili agli utenti, permetterà al proprio sito di ricevere backlink in modo naturale, senza forzare la mano.

Anche la creazione di infografiche può portare a buoni risultati: in un mondo che ha sempre meno tempo, un grafico accattivante attira attenzione da parte dell’utente.

Anche i guest post, nonostante non siano più il miglior metodo, aiutano molto a promuovere il nostro sito.

In secondo piano l’attività della broken link building, che consiste nel trovare un link non più funzionante in un sito di nostro interesse. In tal caso, si contatta il webmaster e gli si chiede di sostituirlo con il nostro link. Semplice e utile allo scopo, in questo caso!

Metodi in disuso per fare link building

Ci sono invece tecniche che ormai sono cadute in disuso e che non danno i risultati sperati, anzi in alcuni casi sono ritenute addirittura dannose. Si tratta, oltre alle già citate directory, dello scambio di link, dei siti di social bookmaker, delle link wheel e delle firme con link nei forum, che sono ormai obsolete.

Personalmente trovo fastidiosa la tecnica di lasciare link nei commenti dei post. Ci sono blog che ne rimangono completante invasi: anche in questo caso la moderazione mi sembra sempre la chiave migliore. Se un blog ha un topic simile al nostro può essere ragionevole lasciare un link ogni tanto quando commentiamo, tuttavia farlo in siti che non c’entrano nulla con il nostro è spam vero e proprio e perciò da evitare!