3 Facebook Facts che forse ancora non conosci

3 Facebook Facts che forse ancora non conosci

Continuo anche oggi come ho fatto nelle ultime settimane e vi svelo alcune novità di Facebook – o Facebook Facts – di cui forse non siete ancora a conoscenza: l’app Notify, la sezione video (con video a 360°) e il tasto “Compra”.

Notify

Abbiamo già parlato del rapporto burrascoso tra Facebook e Twitter e di come il social di Zuckerberg aspiri a rubare il primato che Twitter vanta nel mondo dell’informazione.

Questa rincorsa oggi ha il nome di Notify, un’app che Facebook ancora non ha confermato, e che secondo Business Insider sarà a sé stante, ma che secondo fonti indiscrete sarà l’arma vincente di Zuckerberg per imporre il suo social nel mondo dell’informazione.

Ma vediamo nel dettaglio Notify: l’app, attualmente in fase di test, consentirebbe di aggregare notifiche dai vari editori sulle recenti pubblicazioni di storie e contenuti distinguendo tra provider, singoli produttori di contenuti, e stations, canali specializzati.

In pratica si potrà scegliere di ricevere notifiche di diverse categorie e personalizzare la home del proprio smartphone con un feed di notizie sempre aggiornato.

Video

Se Notify sarà la riposta di Facebook a Twitter, i nuovi esperimenti e le nuove funzioni legate ai video sono la riposta a Instagram e Youtube.

A settembre il colosso blu ha annunciato i video a 360° e, in attesa di scoprire come verranno recepiti dal pubblico, ora le prove si incentrano sulla possibilità di salvare i video e sulla sezione dei correlati.

In pratica si può creare una propria raccolta di video salvati e degni del famoso “mi piace” per poterli rivedere quando si preferisce. Questa raccolta di video a cosa servirà? Ad alimentare la sezione che verrà dedicata a chi vuole vedere solo video. Le indiscrezioni suggeriscono che prenderà il posto di Messenger, ormai applicazione a parte da un bel po’ di tempo, e sarà immediatamente raggiungibile dalla home.

Compra

Ultimo, ma non meno importante, il test che Facebook sta conducendo sul social-commerce con l’introduzione del tasto “Compra”. Al momento gli acquisti effettuati tramite cellulare rappresentano solo il 2%, ma io sono pronta a scommettere che se l’esperimento di Facebook andrà a buon fine questa percentuale salirà moltissimo.

Come sempre, resto in attesa dei vostri pareri e anche delle vostre scommesse!