Facebook e Twitter, insieme simultaneamente

Quella che fino a poche settimane fa sembrava fantascienza sta per divenire realtà. Facebook e Twitter hanno deciso di correre a braccetto, o meglio di condividere funzionalità che permettano ad entrambi i social network di fidelizzare un numero sempre maggiore di internauti. E, soprattutto, di contrastare l’avanzata di un avversario minaccioso come Google +.

Una solo accesso, gli aggiornamenti raddoppiano

Il matrimonio si dovrebbe “consumare” sotto forma di un processo di integrazione, o meglio attraverso un canale bidirezionale: Facebook, reduce dall’introduzione di un sistema per la ricezione degli aggiornamenti pubblici degli utenti sullo stile dei follow tipici del servizio da 140 caratteri, ha annunciato l’intenzione di concedere la possibilità di collegare il proprio account con Twitter. In questo modo sarà possibile aggiornare entrambi gli account simultaneamente.

Da privilegio per pochi a funzione pubblica

Questo tipo di opzione finora era disponibile esclusivamente per i gestori di pagine legate a band musicali, aziende oppure personaggi pubblici. Tra pochi giorni la funzionalità diventerà invece di dominio pubblico, mediante il sistema per la sottoscrizione degli update presentato di recente nel quartier generale di Palo Alto. In pochi click i profili sui due social network verranno connessi e sarà possibile sfruttarne uno solo per aggiornare anche l’altro. L’unione coniugale tra i “cinguettii” e il pollice alto, dunque, s’ha da fare.