Share on Whatsapp: il nuovo modo di condividere

Share on Whatsapp: il nuovo modo di condividere

Su qualsiasi sito, blog o piattaforma ecommerce, è ormai pratica comune inserire i pulsanti di condivisione social. Non è difficile per un lettore, quindi, condividere con gli amici contenuti che ritiene interessanti e coinvolgenti.

Dal punto di vista delle strategie marketing, la condivisione sui social rappresenta un’importante fonte di visibilità nonché di traffico verso il proprio sito web. Sfruttando la tecnica del passaparola, si possono quindi generare visite al sito da parte di utenti interessati ai nostri contenuti.

Nonostante Whatsapp non sia propriamente un social network, recentemente è stato introdotto lo share button anche per questa piattaforma. Considerando i dati e le statistiche raccolte riguardo a Whatsapp, ci si accorge che risulta essere tra le prime applicazioni scaricate non appena si acquista uno smartphone, che è la piattaforma di messaggistica istantanea più utilizzata dagli utenti e viene utilizzata per inviare ogni giorno milioni di messaggi, foto, video o messaggi vocali. Non sarà quindi un social network, ma è di fatto uno tra gli strumenti di comunicazione più usati e che raccoglie un notevole bacino d’utenza.

Questo è il motivo principale per cui è stata aggiunta la possibilità di inserire tra gli share button, lo Share on Whatsapp.

Come installare Share on Whatsapp

L’integrazione del pulstante di Share on Whatsapp sul proprio sito è abbastanza semplice e non richiede particolari conoscenze di programmazione:

  • il servizio web whatsapp-sharing.com permette di progettare lo share button dall’inizio alla fine;
  • dopo aver scelto le dimensioni del pulsante, seguendo la procedura guidata è possibile scegliere la call to action del pulsante, il testo da inserire nel link che verrà inviato all’utente e l’URL della pagina che vogliamo linkare;
  • completando l’intera procedura, verrà generato il codice sorgente da inserire all’interno delle pagine per le quali vogliamo attivare la condivisione su Whatsapp.

Questo metodo di condivisione è abbastanza semplice da realizzare ed è strategicamente efficace: questo tipo di condivisione è meno dispersiva rispetto a quella dei comuni social network e, per questo, coinvolge direttamente utenti più interessati ai contenuti pubblicati. E tu, hai già iniziato a condividere su Whatsapp?