Aumenta l’efficacia della tua comunicazione con le personas

Aumenta l’efficacia della tua comunicazione con le personas

Prima di partire con qualsiasi progetto web è di fondamentale importanza definire il proprio target di riferimento. Questa è una regola che ormai conosciamo molto bene. Oggi giorno le tecniche che vanno ad individuare questo target si sono raffinate a tal punto a spingersi nel definire il profilo di veri e propri utenti chiamati personas.

Cosa sono le personas?

Le personas fungono da utenti reali e rappresentano le esigenze di un determinato target di persone. Utenti astratti, ma rappresentati con una vera foto, bio, caratteristiche precise e delineate perché frutto di analisi di persone vere che sono il tuo vero riferimento. In maniera molto semplice: se chi arriverà sul tuo sito si troverà rappresentato saprà che quella comunicazione è adatta a lui o a lei.

Che differenza c’è tra target e personas?

Per target si intende la segmentazione di mercato in singole unità secondo alcune variabili che possono essere geografiche, socio-demografiche (età, sesso…), psico-grafiche (stile di vita…), comportamentali. Le personas sono la personificazione di questi segmenti.

Facciamo un esempio: potrei dirti che il target medio che legge i miei post è per la maggioranza donna, tra i 25 e 35 anni, tecnicamente competente e appartenente al mondo web. Se dovrò trasferire il tutto come personas potrò dire che: Maria, ha 28 anni, ama i social network, li usa per lavoro e legge solo contenuti online che le danno soluzioni veloci. Per questo ama post corti in cui comprendere in poco tempo come risolvere il proprio problema. È molto socievole e se le è piaciuto il post commenta e condivide il contenuto.

Come definire le personas adatte a te?

Hai molto materiale tra le mani: innanzitutto se ti occupi già di web o, come me, hai un blog puoi partire dai dati che ti restituiscono le analytics. Inoltre puoi procedere con interviste dirette per cercare di delineare i vari profili tipo, o puoi ispirarti anche a quello che credi possa essere il tuo target ideale per definire poi le tue personas.

Una volta definite, il lavoro che dovrai attuare sarà quello di monitoring costante dell’andamento dei tuoi obiettivi con le personas che hai deciso di impersonare. Ti stanno restituendo risultati? Inserendo le personas nelle tue proposte hai notato cambiamenti nelle tue richieste di informazioni o di business in generale?

Le personas sono adatte a tutti

Le personas comunicano al cliente, aiutano il lavoro progettuale e strategico. Spesso sono utilizzate da siti finanziari, assicurativi, da banche o da chi in genere propone un servizio adattabile alle esigenze del target. Le personas sono utilizzate anche su siti di centri fitness che propongono diverse soluzioni per orari o tipi di corsi frequentati, su siti turistici per offrire pacchetti ad hoc a qualsiasi tipologia di turista.

Le personas possono essere usate da chiunque voglia comunicare direttamente con un profilo specifico e per quel profilo ha strutturato una particolare offerta. Ecco perché si chiamano anche “Buyer Personas” perché è colui che verosimilmente poi andrà ad acquistare il tuo prodotto/servizio. Le personas aiutano anche a progettare il sito e a definire l’offerta commerciale. Sapere ad esempio che il target di riferimento del sito che stai progettando e della strategia che stai creando è quello degli adolescenti, e soprattutto che ti rivolgerai a Marco, che ama i videogame, ha 16 anni e passa molto tempo davanti al PC sicuramente ti aiuterà visto che il prodotto che vendi è una linea di abbigliamento per ragazzi: troverai contenuti ad hoc e uno stile grafico adatto.

Questo ad esempio uno dei risultati ottenuti da Mailchimp durante la sua ricerca per definire le personas, e qui il post che potrai leggere per approfondire.

personas

Le personas nascono dall’inbound marketing, un nuovo modo di intendere il marketing che si concentra sulla creazione di contenuti educativi e contesti definiti, accattivanti, d’interesse che quindi riescono ad attirare i potenziali clienti. Parleremo meglio di inbound marketing nei prossimi post.

E tu, hai mai immaginato e disegnato le tue personas di riferimento?