Come fare Web Marketing con il Live Tweeting

Come fare Web Marketing con il Live Tweeting

Una delle tecniche di web marketing che più amo è il Live Tweeting: è come ascoltare la partita alla radio, non sei presente fisicamente ma c’è qualcuno che ti descrive il momento passo passo.

Twitter è una piattaforma che ha circa 8 milioni di utenti attivied è un social che non ha algoritmi che penalizzano la frequenza di messaggi. I tweet sono talmente “piccoli” che generalmente, se si vuole essere notati, bisogna avere la voglia di scrivere tanto. È quindi perfetto per una simil telecronaca a colpi di 140 caratteri.

Quando inserire il Live Tweeting nelle attività marketing?

Il Live tweeting va a braccetto con eventi di tutti i tipi, io per esempio l’ho sperimentato in un corso di scrittura, lo faccio su BLAB e ho visto la sua potenza durante eventi come l’Italian Social Banking Forum 2015 o il DIGITALMeet 2015.

Perché utilizzare il Live Tweeting nella strategia marketing?

La presenza di pubblico: sebbene anche questo social venga dato per morto come Google Plus, ha sicuramente una fetta di account degni di essere coinvolti nelle attività.

La possibilità di inserire hashtag nel nostro tweet sapendo che qui la ricerca del “cancelletto” è una delle funzioni maggiormente sfruttate.

La possibilità di citare altri utenti se vogliamo coinvolgere qualcuno sapendo che potrebbe essere di suo interesse seguirci. Questo è un buon modo di iniziare ad interessare qualcuno. Mi raccomando senza esagerare.

Si può entrare nelle tendenze, colonna a sinistra che potete vedere dal vostro profilo e che vi ho riportato qui sotto.

web marketing live tweeting

L’eventualità di aumentare i follower, che saranno di sicuro di vostro interesse, visto che preparerete il live tweeting per la vostra attività.

A giornata finita potete raccogliere tutto in uno storify, ovvero un muro di conversazioni che potete poi condividere in tutti i modi possibili ed immaginabili. Strumenti per prepararlo ce ne sono quanti ne volete, a me personalmente piace Seejay.

web-marketing-storify

Come organizzarsi per il Live Tweeting?

Prima del Live Tweeting, pensate ad un hashtag che i partecipanti utilizzeranno per twittare allegramente, maggiori saranno le ripetizioni su tweet differenti e maggiore sarà la possibilità di fare tendenza.

Studiate il materiale delle presentazioni, da qui potrete già estrarre molte informazioni utili. In questa fase andrete a preparare una serie di messaggi di presentazione che possono essere relativi al relatore, alla presentazione, ai dati della stessa, a dare informazioni di servizio.

Aggiungete delle foto ricordandovi di comprimerle, meno peso meno caratteri rubati e a questo punto vi troverete a sfidare la sintesi: avrete a disposizione meno di 120 caratteri.

web marketing twitter

Vale anche per i link, se ne aggiungete ricordatevi di comprimerli perché mangiano troppi spazi: Bitly consigliatissimo in questa fase, tiene traccia di ciò che avete fatto e comprime perfettamente.

Se siete conosciuti tutto questo non servirà, ci penserà chi ha pagato il biglietto per partecipare al vostro evento a farlo per voi.

Cercate le keyword del settore e abbiate sempre a disposizione gli user per eventuali citazioni, vi sarà utile visto che non avrete molto tempo da perdere nel momento topico.

A questo punto siete pronti per iniziare. Scaldate le dita e partite. Il vostro obiettivo deve essere quello di generare conversazioni perché a quel punto ci saranno anche altre persone a darvi una mano, partecipando attivamente al Live Tweeting.

Siate pronti a ritwittare, inserire tra i preferiti e a rispondere ad eventuali richieste. Se vi è possibile cercate di far partecipare chi non c’è “scrivi la tua domanda e noi la faremo per te a @giuliabezzi” e siate sensibili ad eventuali commenti negativi durante la vostra performance.

Ricordatevi che state accrescendo la vostra popolarità, un commento non trattato potrebbe portare cattiva pubblicità proprio mentre voi vi siete dotati di megafono per il mondo social. Non dimenticatevi nemmeno di ringraziare o commentare chi ritenete necessiti di un botta e risposta.

Come sempre non si può esaurire un approccio di web marketing in 600 parole. Dovremmo parlarne ancora del prima-dopo-durante. Quindi, se siete interessati, chiedetemelo e io tornerò volentieri a raccontare.

Vi aspetto e buon #SEOSPIRITO a tutti!