Creare una carta di credito virtuale Intesa Sanpaolo

Creare una carta di credito virtuale Intesa Sanpaolo

Nei post precedenti abbiamo parlato di quanto siano comode le carte di credito virtuali. Ma come si attivano? Per un neofita il procedimento da svolgere interamente online può sembrare complicato, in realtà è più semplice di quanto si immagina. Vediamo oggi quindi, nello specifico, come si genera una carta di credito virtuale Intesa Sanpaolo.

Tutto ciò che vi serve è: una carta di credito fisica, il dispositivo o-key (che genera un codice numerico utilizzabile solo una volta), i vostri dati utente e ovviamente una connessione internet.

Iniziamo effettuando il login, inserendo cioè il codice utente, il codice pin e quello o-key nell’apposito form dopo aver cliccato su “ACCESSO CLIENTI” nella home page di www.intesasanpaolo.com. Entriamo poi nella sezione Carte > Generazione carta virtuale. Dovremmo aver già attivato una carta di credito fisica, basta selezionarla nell’apposito menù a tendina e scegliere quale tipo di carta virtuale si preferisce: una carta usa e getta, oppure la cosiddetta “carta di durata“, valida per 12 mesi.

Il limite massimo di spesa, in entrambi i casi, può essere impostato al momento della creazione, ma non può essere superiore il saldo disponibile sulla carta di credito fisica.

La differenza tra le due tipologie è che la “carta di durata” è unica (non se ne può generare più di una durante i 12 mesi di validità), mentre di carte usa e getta se ne possono creare fino a 4 al giorno, utilizzabili entro 5 giorni dalla data di generazione.

Dopo una breve verifica dei dati da parte nostra, inseriamo il codice o-key e clicchiamo su conferma. Accediamo in questo modo alla schermata successiva, molto importante: sul nostro schermo infatti appaiono i dati riassuntivi della carta appena creata. Prendiamo nota di tali informazioni, soprattutto del CVV2, il codice a 3 cifre necessario per i nostri acquisti online (lo troviamo in basso a destra). Non verrà più visualizzato, per motivi di sicurezza, quindi scrivetelo e conservatelo in un posto sicuro.

L’operazione è ora conclusa: si può controllare lo stato della carta di credito virtuale Intesa Sanpaolo nell’area documenti e contratti dell’area riservata. La carta può essere comunque annullata, attraverso lo strumento di blocco e se qualcosa non è chiaro si può comunque contattare l’assistenza tramite telefono o pagina Facebook.

Che vi dicevo? Più facile da fare che da spiegare… almeno per me!