Picture of Sergio Ravera

Sergio Ravera

Nato a Como il 31 Ottobre del 1979 e cresciuto in una famiglia di commercianti da generazioni. Nel 1998 ho aperto il mio primo e-commerce e nel 2002 ho fondato Artera, ora brand di riferimento nei servizi cloud hosting premium managed. Sono l’amministratore delegato della DHH Switzerland SA e nel 2019 ho ottenuto un CAS “Certificate of Advanced Studies” come formatore per adulti, sono un ricercatore attivo nel campo delle nuove tecnologie e affascinato da tutto ciò che è d’avanguardia. Vivo in Svizzera, più precisamente in Ticino, con la mia famiglia e 3 gatti neri.

Tabelle e ordinamenti

Recentemente ho dovuto inserire in un sito internet una semplicissima tabella composta da elementi elencati in ordine alfabetico, insomma, una banalità. Ebbene sì una banalità,

La crescita dei social media

All’ingresso del quartier generale di Google a Mountain View c’è uno schermo dove passano in tempo reale alcune delle ricerche che ogni secondo vengono fatte

Cosa installare su un nuovo PC

Avete appena portato a casa il vostro nuovo PC con, magari, Windows 7 e siete un filo spaesati di fronte allo schermo con tante icone

Il noleggio o locazione operativa

Si tratta di una forma di pagamento che negli ultimi anni ha preso sempre più piede perché, oltre alla dilazione di pagamento, permette di scaricare

Le Prime Liste su Twitter

La scorsa settimana Twitter ha rilasciato, Twitter List, un’interessante estensione del servizio che permette agli utenti di “organizzare” i propri contatti in gruppi, secondo criteri

Consigli per il Brand Protection

In questo mio primo articolo su questo blog vorrei discutere su come mettere al sicuro il vostro brand online e come prevenire alcuni problemi fastidiosi

Elementi web disattivati e stati hover

Le pagine web che internet ci offre sono ricche di nuove funzionalità che quotidianamente stupiscono l’utente (purtroppo) ancora abituato ad “interfacce web 1.0”. Tutto ciò che costituisce l’interfaccia grafica di un sito internet è fondamentale per lasciare al visitatore una sensazione di chiarezza senza ambiguità. La prima necessità è, sicuramente, la cura dei piccoli dettagli della pagina; i dettagli, fondamentali, che non colpiscono l’occhio, ma la mente.

Friendfeed, il declino è cominciato?

Il mondo dello spettacolo insegna che la popolarità è tanto difficile da guadagnare così come è facile perderla. Il web 2.0 non sembra fare differenza: